NetPoulSafe: cosa è stato fatto in 1 anno?

assemblea generale netpoulsafe nov 21
assemblea generale netpoulsafe nov 21

Al "NetPoulSafe 25 year Meeting" generale del 26-2021 novembre 1, il team del progetto NetPoulSafe ha effettuato una valutazione sul lavoro svolto durante il primo anno del progetto.

Il primo passo, sotto ZLTO supervisione, spettava ai partner creare reti AKIS (Sistemi di conoscenza e innovazione in agricoltura) nei diversi paesi, comprese tutte le reti dei partner che coprono l'intera filiera avicola, dall'incubatoio al macello. Ciò consentirà ai partner di raccogliere e diffondere informazioni sulla biosicurezza.

Successivamente, ai membri dell'AKIS sono stati sottoposti alcuni questionari per raccogliere informazioni su come le pratiche di biosicurezza sono implementate nei diversi paesi e, se non sono ben applicate, per quale motivo.

I questionari hanno raccolto anche informazioni su quali misure a supporto sono efficaci (o meno) nell'aiutare gli allevatori ad implementare il livello di biosicurezza nel loro allevamento.

Tutti questi dati sono stati raccolti, ora vengono analizzati e i risultati saranno disponibili a marzo 2022. Questa fase è supervisionata dall'Università di Varsavia (WULS) con l'aiuto di ANSES.

Il prossimo passo sarà la selezione delle misure a supporto da testare negli allevamenti pilota e il reclutamento degli allevamenti pilota, che avverrà all'inizio del 2022.

Pubblicato il

Torna all'elenco delle notizie